rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Centro storico / Piazza Dante

In Trentino si compra sempre più a rate, ma uno su tre si dichiara ansioso

Casa, auto e non solo: in due anni il numero di trentini che preferiscono pagare a rate è aumentato del 12% ma uno su tre guarda con ansia alle rate future. Ecco i dati della ricerca effettuata da UnipolSai

Casa, auto, ma anche tecnologia: i trentini comprano sempre più a rate. Lo afferma una ricerca di mercato della compagnia assicurativa UnipolSai secondo la quale la modalità di pagamento rateizzata sarebbe aumentata del 12% negli ultimi due anni. Chi paga "tutto e subito" è un'esigua minoranza, 9%, a fronte di un 35% che dichiara di pagare a rate ogni volta che può scegliere tra le varie forme di pagamento.

Questione di immediato accesso ai consumi, per poi "pagare con calma" (così risponde il 37% degli intervistati), migliore gestione del bilancio familiare (18%), e c'è chi vede nel pagamento a rate un aiuto concreto alle famiglie ed all'economia in genere (7%). Oltre che per l’acquisto dell’automobile e di beni e servizi legati alla casa, tipicamente associati al pagamento rateale, i trentini vedono con particolare favore il pagamento a rate di eventuali cure mediche

Il 78% degli intervistati considera utile ed opportuno sostenere l’acquisto dell’automobile a rate, il 76% per ammobiliare la propria casa o ristrutturarla e il 42% considera opportuno pagare a rate cure mediche. Di rilievo anche il favore espresso verso gli acquisti a rate di viaggi e vacanze (35%) e dell’assicurazione auto (30%). Un metodo che però ha anche un efetto "psicologico" non indifferente se è vero, come rileva il questionario, che il 31% dei consumatori trentini che hanno avviato un pagamento rateizzato guarda con ansia alle rate future. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Trentino si compra sempre più a rate, ma uno su tre si dichiara ansioso

TrentoToday è in caricamento