Fare la spesa a Trento conviene di più che a Bolzano

Lo dice un'indagine dell'Osservatorio prezzi, che ha messo a confronto il costo di un "paniere" (cioè gli stessi prodotti) in tre città diverse: Trento (79 euro e 70), Bolzano (81 euro 78)ed Innsbruck (90 euro e 22)

Per l'acquisto di un paniere nel settore alimentare, conviene Trento con 79,70 euro. Bolzano, con 81,78 euro si trova leggermente al di sopra, mentre il centro tirolese di Innsbruck raggiunge 90,22 euro. Lo comunica l'Osservatorio prezzi della Provincia di Bolzano. Nel settore gastronomia, Bolzano si posiziona al primo posto con una somma di 27,14 euro, seguito da Innsbruck (28,60 euro) e Trento (30,11 euro). Soprattutto sui prezzi dei prodotti tipici mediterranei - informa l'Osservatorio - esistono forti divari tra le due città capoluogo, con Trento che su questo tipo di prodotti mantiene un regime più ribassato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

Torna su
TrentoToday è in caricamento