L'ex candidato sindaco di Trento Andrea Merler nominato vicepresidente di Patrimonio del Trentino

Sconfitto alle urne, promosso nella società provinciale in cui era già consigliere

Sconfitto alle urne, promosso in una delle società strategiche della Provincia. Andrea Merler, candidato sindaco con il centrodestra alle recenti elezioni comunali di Trento, è stato nominato vicepresidente di Patrimonio del Tretino, ente provinciale di cui era prima consigliere.

La decisione è stata presa dal Consigio di amministrazione, dal quale si era dimesso in campagna elettorale, dopo le elezioni comunali del 20 e 21 settembre. Andrea Merler è anche consigliere comunale, e del resto lo era anche nella scorsa consiliatura. Doveroso sottolineare come la carica non sia formalmente in conflitto con il seggio a palazzo Thun. 

A darne notizia è lo stesso Merler su Facebook: "Ringrazio il C.d.a. e il Presidente Andrea Maria Villotti, per avermi nominato oggi Vicepresidente.  La realtà ha un capitale sociale di oltre 329 milioni di euro e un patrimonio immobiliare di 640 milioni. Metterò il massimo impegno nella valorizzazione del grande patrimonio immobiliare di questa società, che ha fabbricati e terreni in tutto il Trentino. Vi sono molti progetti da portare avanti e nuovi da iniziare, anche per sostenere le necessità di molte Amministrazioni locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento