rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Rovereto

Marangoni: fumata nera dopo l'ennesimo incontro sui 120 esuberi

Sul tavolo 120 esuberi e la riduzione degli stipendi per chi rimane. La Provincia considera invalicabile la soglia dei 76 esuberi, e la proprietà si è detta pronta a non andare oltre

Riprenderà giovedì la trattativa per contenere gli esuberi alla Marangoni di Rovereto. Ieri c'è stato un nuovo incontro presso Confindustria a Trento: si tratta del dodicesimo fra proprietà, Provincia e sindacati per tentare di limitare i danni e definire un piano sociale e un piano industriale di rilancio. Sul tavolo 120 esuberi e la riduzione degli stipendi per chi rimane. La Provincia considera invalicabile la soglia dei 76 esuberi, e la proprietà si è detta pronta a non andare oltre. Dal 24 agosto termina la cassa integrazione straordinaria e sarà necessario ricollocare i primi 46 lavoratori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marangoni: fumata nera dopo l'ennesimo incontro sui 120 esuberi

TrentoToday è in caricamento