menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendemmia in ritardo ma "eccellente" per lo spumante

Buone quantità e qualità per le uve che costituiscono la base per lo spumante. A dirlo è Marcello Lunelli, vicepresidente di Cantine Ferrari: "se continuerà l'escursione termica sarà un'annata straordinaria". 500 i conferitori

"Una vendemmia eccellente per lo spumante" a dirlo è Marcello Lunelli, vicepresidente delle cantine Ferrari, che commenta così la vendemmia delle uve bianche iniziata il 5 settembre in un'intervista rilasciata all'agenzia giornalistica AGI. Il ritardo con cui è iniziata la raccolta sembra non aver influito sulla qualità delle uve:  "straordinarie per qualità e quantità, e, se l'escursione termica tra giorno e notte insisterà, potrebbe regalare aggettivi ancora piu' accattivanti". Sono circa 500 quest'anno i coltivatori che conferiscono alla cantina che ha reso le bollicine trentine famose in tutto il mondo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento