menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sait: lavoratori reinseriti nelle Cooperative? "Ad oggi nessuno"

La denuncia della Cgil: solamente 10 degli 80 licenziati hanno un nuovo lavoro, ma lo hanno trovato autonomamente

Almeno 20 degli 80 lavoratori licenziati da Sait per esubero riassorbiti nella Federazione delle Cooperative: questo prevedeva l'accordo  siglato un anno fa, all'indomani del licenziamento. Ad oggi quell'accordo è rimasto sulla carta. Solamente 10 tra i dipendenti licenziati hanno troato lavoro,  ma lo hanno fatto autonomamente.

La Cgil denuncia: "I disoccupati fino a questo momento sono stati presi in carico da una società individuata dalla Cooperazione per il reinserimento lavorativo. Questo percorso ormai è in fase di conclusione e anche in questo caso nessuna offerta di lavoro. Anche perché ci sono oggettive difficoltà sul mercato del lavoro che non rendono facile la rioccupazione".

“Nonostante gli sforzi fatti dagli uffici – spiega il segretario generale Franco Ianeselli – fino ad oggi non c'è stata nessuna ricollocazione. Pur consapevoli che il contesto economico non è particolarmente favorevole chiediamo una maggiorazione d'impegno al sistema cooperativo per onorare l'intesa siglata con i sindacati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento