menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La liberalizzazione delle aperture dei negozi piace a metà dei comuni

Secondo i dati del ministero del Turismo 101 amministrazioni trentine hanno introdotto la norma Brambilla. In tutta Italia sono complessivamente 1500

Sono poco meno di 1.500 i comuni che possono beneficiare del provvedimento che prevede la liberalizzazione dei giorni e degli orari di apertura per negozi, bar e ristoranti nelle città d’arte a vocazione turistica. Lo ricorda in una nota il ministero del Turismo ribadendo che in questa lista figurano anche 12 Regioni ed una Provincia autonoma. Quella di Trento, dove le amministrazioni comunali ad avere introdotto la norma sono 101 su 217 (erano 223 in tutto prima del gennaio 2010. 

Il provvedimento, in vigore dal 6 luglio scorso, rappresenta “una vera e propria rivoluzione per il nostro Paese che – rileva il ministero del Turismo – affermando il diritto di iniziativa economica privata, finalmente introduce una massiccia liberalizzazione in un settore strategico per la nostra economia. È infatti evidente la portata positiva della norma Brambilla, sia per i cittadini, che possono contare su servizi più accessibili e conciliare più facilmente i tempi di vita e di lavoro, sia per i turisti italiani e stranieri, che possono effettuare acquisti in  più ore del giorno ed in tutti i giorni della settimana”. 
 
Su questa liberalizzazione, secondo un sondaggio Ipsos condotto all’inizio di luglio, hanno espresso un giudizio positivo 78 italiani su 100. Oltre che nei 101 comuni trentini, la norma si applica al momento in 119 del Veneto, in 228 della Toscana, in 2 del Friuli Venezia Giulia, in 15 della Basilicata, in 14 del Molise, in 158 del Lazio, in 44 della Puglia, in 342 della Lombardia, in 86 del Piemonte, in 224 dell’Emilia Romagna, in 74 della Valle d'Aosta ed in 85 della Sicilia. Nel 2009 gli studiosi del Cermes-Università Bocconi hanno valutato in un quarto di punto il contributo al Pil dato dal raddoppio (da 16 a 32 l’anno) delle aperture domenicali consentite agli esercizi commerciali.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

  • Meteo

    Nevica sul Monte Bondone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento