rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Levico Terme

Levico, Adige Spa amplia lo stabilimento investe 57 milioni e sale a 260 occupati

Trentino Sviluppo sarà al fianco di Adige Spa, pronta a dare il via a un nuovo piano di crescita con investimenti per 57 milioni e una sessantina di nuovi posti di lavoro, con la sottoscrizione di un prestito obbligazionario di 15 milioni di euro.

Adige Spa, azienda che fa capo al gruppo lombardo BLM, specializzata, assieme alla controllata Adige-sys, in sistemi taglio laser per lavorazione di tubi metallici e lamiera, negli ultimi due anni ha incrementato del 50% ordinativi e fatturato, realizzando un ampliamento della sede produttiva di Levico Terme che ha portato al raddoppio degli spazi "storici" e all'assunzione di una sessantina di nuovi collaboratori. Ieri, martedì 1 marzo, l'incontro in azienda con Provincia e Trentino Sviluppo per sancire una nuova intesa che segue il primo protocollo firmato nel 2013, accordo che ha dato avvio al piano di investimenti di Adige in Valsugana. Trentino Sviluppo ha dato la propria disponibilità a sostenere l'ulteriore piano di crescita dell'azienda con la sottoscrizione di un prestito obbligazionario di 15 milioni di euro. 
Complessivamente Adige investirà quindi nel sito produttivo di Levico Terme 57,2 milioni di euro, generando un importante indotto sul territorio. Grazie ad un piano di crescita che è letteralmente decollato negli ultimi due anni – tanto da far salire a fine 2015 il fatturato delle due aziende trentine del Gruppo fino a quota 145 milioni di euro, per l’85% frutto di commesse estere (nel 2013 si stimava una crescita da 75 a 91 milioni) – Adige Spa e Adige-sys Spa sono passate da circa 200 occupati del 2013 a 260 dipendenti, ben oltre quindi i 235 posti di lavoro previsti due anni.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Levico, Adige Spa amplia lo stabilimento investe 57 milioni e sale a 260 occupati

TrentoToday è in caricamento