menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Itas: assemblea rovente a fine mese

Continua a destare scalpore nella comunità trentina la vicenda che ha avvolto Itas, il maggior istituto assicurativo del Trentino, nella bufera dopo l'interdizione, decretata dal gip di Trento, del direttore generale Ermanno Grassi, accusato di truffa ed estorsione nei confronti della stessa società e del suo presidente.

Itas non è infatti una società privata qualsiasi: a dimostrarlo ci sono quasi 700.000 soci, i cui delegati si riuniranno il 27 aprile per un'assemblea che si preannuncia rovente. Nel frattempo prosegue il lavoro della magistratura  per tentare di stabilire precise responsabilità all'interno dello scandalo sui soldi sottratti dal fondo gadget aziendale per presunti pagamenti al direttore di spese personali, le più varie, per un totale di 400.000 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento