menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inflazione, i dati Istat: a Bolzano + 2,2%, Trento è terza con + 1,9%

Chiudono Torino e Ancona (rispettivamente +0,9% e +0,8%), con la prima che segna la frenata più ampia rispetto ad aprile (quando era +1,6%)

Bolzano è la città con la massima inflazione (+2,2%), nonostante la frenata dal mese precedente (quando era +2,6%). Lo comunica l'Ansa riportando i dati Istat, che registra un aumento dei prezzi in tutta Italia dell'1,4% rispetto a maggio 2016. Bolzano è seguita da Venezia (+2%), Trento (+1,9%) Trieste, Milano e Genova (+1,8% per tutte e tre le città), Firenze (+1,7%), Napoli e Palermo (entrambi +1,5%). Il dato di Bari e Roma (+1,4%) si attesta a livello della media nazionale, mentre si mantengono al di sotto le variazioni dei prezzi di Perugia (+1,3%), Aosta, Cagliari (entrambi +1,1%) e Potenza (+1%). Chiudono Torino e Ancona (rispettivamente +0,9% e +0,8%), con la prima che segna la frenata più ampia rispetto ad aprile (quando era +1,6%).
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento