menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cresce l'utile per il Gruppo Itas: 25,6 milioni di euro nel 2016

Il patrimonio del Gruppo sfiora oggi i 387 milioni di euro, con un aumento di oltre 9 milioni di euro rispetto al 2015

Il Gruppo Itas chiude il 2016 con un utile consolidato (ante imposte) di 25,6 milioni di euro e prosegue con successo il processo di integrazione post acquisizione Rsa, che ha inaugurato il nuovo corso del gruppo assicurativo. Il patrimonio del Gruppo sfiora oggi i 387 milioni di euro, con un aumento di oltre 9 milioni di euro rispetto al 2015. Il patrimonio della capogruppo Itas Mutua vale da solo 329 milioni di euro (+10,2% rispetto al 2015) e la raccolta premi è ora di oltre 740 milioni di euro. Il combined ratio Danni (Ldi), ovvero l'indicatore che misura la parte dei premi utilizzata per coprire il costo dei sinistri, le spese di gestione e le provvigioni alla rete, si attesta al 93,6%, in miglioramento di un punto percentuale rispetto all’anno precedente ed esprimendo così una redditività tecnica positiva. 

"Il 2016 è stato per noi un anno determinante – dichiara Giovanni Di Benedetto, presidente di Itas e vice presidente di Ania. – Dopo 195 anni dalla sua fondazione, Itas ha infatti vissuto una svolta storica, concludendo ufficialmente l’acquisizione delle filiali italiane del gruppo inglese Rsa. Questa importante operazione ci ha permesso non solo di aumentare la diversificazione geografica in Italia centrale e nel nord-ovest, ma anche di raddoppiare la nostra capacità di servizio, rafforzando la rete commerciale e migliorando la redditività delle polizze tramite coperture assicurative di altissima qualità".

La raccolta premi di Itas Mutua supera oggi i 740 milioni di euro, con un incremento nei rami Auto (348,9 milioni di euro, +61,3% rispetto al 2015, a fronte di un -4,3% del mercato) e nei rami elementari (389,9 milioni di euro, +67,3% rispetto al 2015, a fronte di un +1,9% del mercato). Inoltre, nel mese di novembre l’agenzia Fitch ha ridefinito il rating di Itas Mutua modificando l’outlook da stabile a positivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento