Economia

Trentino Network e Informatica Trentina verso la fusione in un'unica società

"La logica è fondere le due mission, i servizi e le infrastrutture, con vantaggi dal punto di vista dei risparmi per la governance e gli aspetti amministrativi". Quanto ai risparmi, il blocco del turn-over dal 2014 ne ha prodotti per circa 3,5 mln di euro

Il Trentino va verso la fusione delle due società pubbliche Trentino Network e Informatica Trentina. L'ha annunciato il governatore del Trentino, Ugo Rossi, spiegando che la nuova denominazione sarà Trentino digitale spa, con operatività dal 1 luglio. Un'approvazione preliminare è arrivata dalla giunta provinciale e ora - riferisce l'Ansa - si attendono i passaggi alle commissioni consiliari e i confronti coi sindacati.

"La logica - ha spiegato Rossi - è fondere le due mission, i servizi e le infrastrutture, con vantaggi dal punto di vista dei risparmi per la governance e gli aspetti amministrativi". Quanto ai risparmi, il governatore ha evidenziato come il blocco del turn-over dal 2014 ne abbia già prodotti per circa 3,5 mln di euro. Resterà dunque fermo il numero dei dipendenti, ora 331 sommando le due società. Rossi ha spiegato infine come vengano cercate sinergie con Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia per proporsi come polo di aggregazione nazionale, capace anche di attirare eventuali investimenti privati. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentino Network e Informatica Trentina verso la fusione in un'unica società

TrentoToday è in caricamento