rotate-mobile
Economia San Michele all'Adige

Innovazione agricola, per il "dopo Expo" 1,5 milioni alla Fondazione Mach

A San Michele all'Adige due filiali del progetto Human Technopole, un centro internazionale di ricerca avanzata nei campi della salute e della nutrizione che sorgerà a Milano sull'area Expo. Quaranta i ricercatori impiegati nei centri trentini per un investimento da 1,5 milioni di euro

La Fondazione Edmund Mach, è tra i soggetti coinvolti in Human Technolpole, il progetto per il post Expo presentato a Milano dal premier Renzi. Lo ha spiegato al Piccolo Teatro di Milano il presidente della Fondazione, Andrea Segrè, precisando che "uno dei sette centri in cui Human Technopole è organizzato sarà coordinato da noi, insieme ad altri partner. Inizieremo con il reclutamento di oltre 100 ricercatori, numero che poi crescerà con il tempo".    Nella sede di San Michele all'Adige, la Fondazione ospiterà due filiali di Human Technopole: la prima legata alla ricerca sulla post-genomica, la seconda indirizzata alla valutazione dell'impatto economico e sociale delle innovazioni in campo agricolo e alimentare. "La filiale dedicata alla post genomica - ha riferito Segrè - consentirà di reclutare 30 nuovi ricercatori, mentre con l'altra filiale ne arriveranno altri 10. In totale l'investimento che ricadrà sulla Fondazione si aggira attorno a 1,5 milioni di euro, mentre il Centro di Milano vale circa 17 milioni di euro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione agricola, per il "dopo Expo" 1,5 milioni alla Fondazione Mach

TrentoToday è in caricamento