menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furbetti dell' Icef, la quarta commissione chiede chiarezza

La quarta commissione permanente del Consiglio provinciale ha chiesto formalmente al presidente Dellai di fornire informazioni e chiarimenti in merito al sistema di controllo Icef dopo i controlli della Finanza

La quarta commissione permanente del Consiglio provinciale ha chiesto formalmente al presidente della Provincia Dellai, tramite l'assessore alle politiche sociali Ugo Rossi, un incontro nel quale la Giunta fornisca ai consiglieri informazioni e chiarimenti in merito al sistema di controllo delle autodichiarazioni Icef.

Il paramentro inventato dal professore di economia Gianfranco Cerea, viene utilizzato dai cittadini interessati a beneficiare di agevolazioni nell'accesso ai servizi nei settori della sanità, dell'assistenza e dell'istruzione, o al reddito di garanzia.
 
La richiesta, formulata dal presidente della quarta commissione Mattia Civico durante la seduta di ieri dell'organo consiliare a palazzo Trentini, sarà ora girata da Rossi al presidente della Provincia per fissare quanto prima la data dell'incontro.
 
Civico è intervenuto dopo che è apparsa la notizia che su 285 accertamenti della Guardia di Finanza relativi alla veridicità delle dichiarazioni Icef di cittadini richiedenti agevolazioni a vario titolo dalla Provincia di Trento, ben il 22% delle autocertificazioni si sono dimostrate non corrispondenti al vero. Civico ha presentato anche un'interrogazione in cui si chiede all’assessore competente di riferire circa il sistema di verifiche attualmente previste ed attuate e quali si intende mettere tempestivamente in campo nell'immediato futuro per avere la massima garanzia che le risorse messe in campo dalla Provincia vadano a beneficio di chi ne ha veramente bisogno e diritto.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento