menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto gardatrentino.it

Foto gardatrentino.it

Vino: la diocesi rinnova il contratto d'affitto per 37 ettari a Cantina Toblino

Il contratto, con scadenza 10 novembre 2036, segue quello sottoscritto all’inizio del 1999 fra gli stessi soggetti e per gli stessi terreni. La firma è avvenuta giovedì mattina a Trento

L'Istituto per il sostentamento del clero di Trento ha rinnovato alla Cantina Toblino l'affitto ventennale per 37 ettari di vigneti a Sarche. Il contratto, con scadenza 10 novembre 2036, segue quello sottoscritto all’inizio del 1999 fra gli stessi soggetti e per gli stessi terreni. La firma è avvenuta giovedì mattina a Trento, presso gli uffici di Confagricoltura di via Guardini, per mano di don Duccio Zeni, presidente dell’Idsc, e di Silvano Graziadei, presidente di Toblino srl.

La società, soggetta alla direzione e al coordinamento di Cantina Toblino sca, ha intrapreso dal 2012, sotto la guida del perito agrario Nicola Caveden, la strada del biologico, con una graduale conversione che ha portato nel 2015 alla certificazione biologica delle uve prodotte. II vigneto di Sarche, oltre fornire le uve destinate alla produzione della linea 'bio' di Cantina Toblino, svolge anche funzione di laboratorio sperimentale in favore dei soci, sia per quanto riguarda le tecniche agronomiche di lavorazione che, più in generale, per la promozione della gestione biologica dei vigneti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento