Economia

In Trentino 16.000 aziende agricole, il 3,4% è bio

Il censimento del mondo agricolo trentino a cura del Servizio statistica e della Fondazione Edmund Mach fotografa un panorama fatto di aziende non più così piccole come negli anni passati, con una media di 8 ettari ognuna. La coltivazione di prodotti biologici è triplicata rispetto al 2000

Sono 387 aziende agricole professionali trentine ad utilizzare metodi di produzione biologica, per una superficie complessiva di 2.893 ettari di superficie agricola utilizzata. Si tratta del 3,4% delle aziende e dell'1,2% della superficie. Un dato che emerge dal report curato dal Servizio statistica della Provincia di Trento insieme alla Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige. Si tratta di una analisi basata sui dati dell'ultimo Censimento generale dell'agricoltura, effettuato nel 2010. L'attenzione è stata puntata alle sole imprese professionali, ovvero alle aziende agricole che presentano un fabbisogno teorico di lavoro uguale o superiore alle 300 ore annue e che hanno, di fatto, i requisiti per l'iscrizione all'Archivio provinciale delle imprese agricole.

Riguardo al biologico, i valori riscontrati sono marginali, ma ci si può consolare confrontandoli con i numeri raccolti nel 2000, quando le percentuali erano ferme all'1,2% del numero di aziende e allo 0,4% della superificie coltivabile totale. L'aumento delle produzioni biologiche è particolarmente sensibile nelle superfici a vite, ma anche per gli allevamenti bovini: le aziende biologiche allevano in media 45 capi per azienda.

In tutto il Trentino ci sono 16.446 aziende agricole, per una superficie agraria utilizzata di 137.219 ettari, poco più di 8 ettari in media per azienda. Gran parte della superficie agraria utilizzata, 110.000 ettari circa, è costituita da prati e pascoli, le legnose agrarie contano nel complesso 22.000 ettari, mentre soltanto poco più di 3.000 ettari risultano coltivati a seminativi. Le due Comunità di valle con il maggior insediamento di aziende agricole risultano la Val di Non, 3.844 unità pari al 23% circa del totale, e la Vallagarina, 3.079 aziende, pari al 19% circa, mentre le rimanenti Comunità di valle registrano quote inferiori al 10% del dato totale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Trentino 16.000 aziende agricole, il 3,4% è bio
TrentoToday è in caricamento