menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crac Btd Primiero: dalla Federazione piena fiducia nella Magistratura

Nei prossimi giorni i revisori coinvolti nell'inchiesta presenteranno la memoria difensiva, dal presidente Fezzi massima fiducia nell'operato della Magistratura

"Un atto dovuto". Così i vertici della Cooperazione trentina commentano la chiusura delle indagini per la bancarotta della Btd Primiero, che vede indagati alcuni nomi  eccellenti della Federazione. Fiducia totale nella magistratura è stata ribadita dal presidente Mauro Fezzi: "nello stesso tempo esprimiamo la convinzione che la Divisione Vigilanza abbia sempre agito con la consueta correttezza e trasparenza, secondo modalità radicate e sperimentate di serietà e responsabilità nei controlli sulle nostre cooperative" ha aggiunto.

“Siamo in una fase del tutto preliminare, e nei prossimi giorni i revisori coinvolti nell’inchiesta presenteranno una memoria difensiva con tutti gli elementi documentali in loro possesso e chiederanno di essere sentiti dal magistrato - spiega il direttore  della Federazione delle Cooperative Alessandro Ceschi - Come già dichiarato in passato sulla stessa vicenda, riteniamo che il tempestivo intervento della Federazione che ha bloccato la società abbia scongiurato conseguenze ben peggiori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento