rotate-mobile
Economia Via Innsbruck

Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

Un contributo per le patenti superiori, che permetta in futuro l'assunzione di nuove leve. Uil: "Gli autisti oggi saltano i turni di riposo"

Un contributo per i giovani trentini affinchè conseguano le patenti di guida superiori per camion e autobus. La proposta arriva dalla Uiltrasporti e nasce da un grave problema: la carenza di autisti in trentino. Le aziende di trasporto privato e pubblico, compresa Trentino Trasporti, faticano a trovare nuove leve. Questa la denuncia del  sindacato: una situazione che si riversa sugli autisti attualmente in servizio "che saltano tutti i riposi per permettere all'azienda di continuare ad erogare il servizio".

"Per quanto riguarda il trasporto merci - prosegue  la nota  se alcune aziende trattano bene i loro dipendenti, altre li sfruttano deplorevolmente operando ai confini della legalità. Anche il lavoratore più bravo e motivato, se sfruttato e trattato come un mulo, nella migliore delle ipotesi si troverà una sistemazione più adeguata in termini di ore e di compenso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

TrentoToday è in caricamento