Domenica, 14 Luglio 2024
Economia Villa Lagarina

Vallagarina: contributi per reintrodurre le api su terreni incolti

Nell'ottica del recupero di terreni agricoli incolti la Comunità di Valle concede contributi non solo per la semina e la piantumazione di specie vegetali ma anche per un altro importante elemento, essenziale al processo di crescita e sviluppo delle piante da frutto, oltre che attività produttiva in sè: le api

Nell'ambito del Protocollo d'intesa per il sostegno e la promozione di attività volte al recupero dei territori e allo sviluppo dell'apicoltura - sottoscritto il 9 luglio 2013 dalla Provincia autonoma di Trento e dalla Comunità della Vallagarina anche per i comuni di Ala, Avio, Brentonico, Isera, Mori, Nogaredo, Ronzo Chienis, Terragnolo, Trambileno e Villa Lagarina - la Comunità della Vallagarina concede contributi a soggetti privati e pubblici per l'acquisto di nuove arnie o la messa a dimora di specie di interesse per l'apicoltura. Il contributo potrà essere richiesto per l'acquisto di una o due arnie se sarà assegnato nella misura dell'85% della spesa, non superiore a 120 europer arnia, o comunque per la messa a dimora di api in arnie già acquistate, dimostrando di aver seminato o piantumato un'area di almeno 250 mq per arnia. Le domande vanno presentate entro il prossimo 30 settembre presso la comunità di valle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallagarina: contributi per reintrodurre le api su terreni incolti
TrentoToday è in caricamento