rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia Centro storico / Piazza Raffaello Sanzio

Boom di acquisti online in Trentino, ma non è tutto oro: ecco il conciliatore online

Il Trentino è la seconda regione italiana per numero di acquisti online, dopo  la Valle d'Aosta  e prima del Friuli, da parte  di  privati; per quanto riguarda le vendite preceduta Alto Adige  e, ancora, dala  vvalle  d'Aosta, con una  percenntuale di vendite online che si attesta al 18,3% conntro una media nazionale dell'11%. Numeri che, purtroppo,  vanno di pari passo con le lamentele degli acquirenti per ritardi,  garanzia e costi occulti. 

Il Centro Consumatori di Trento nel corso del 2016 ha ricevuto 89 richieste di informazioni  per mancata consegna, 58 per  la garanzia della merca, 25  per costi occulti, 16 per il diritto di recesso e 21 per prodotti contraffatti, per un totale di 209 richieste di informazioni, il 20% in più rispetto a tre anni fa. 

In questo senso il Conciliatore online, attivato da CRTCU e Cammera di Commercio, è uno strumento utile, ma ancora poco conosciuto,per risolvere controversie legate agli acquisti online. Il servizio è completamente gratuito e disponibile all'indirizzo www.conciliatoreonline.it. Si tratta di uno strummento utile anche per le aziende, obbligate dal febbraio 2015 ad aderire ad un organismo  di risoluzione delle controoversie per gli acquisti via web. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di acquisti online in Trentino, ma non è tutto oro: ecco il conciliatore online

TrentoToday è in caricamento