menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compensazione d'imposta anche nel 2016, ma le scadenze cambiano

La finanziaria 2015 prevede la compensazione d'imposta negli intervennti relativi alla legge 6. Nel 2016 sarà possibile presentare le domande fino ad agosto

Torna la compensazione d'imposta, ma i termini cambiano. Il nuovo strumento è stato utilizzato per la prima volta con riferimento ad alcuni interventi della legge 6: una delibera di Giunta aveva stabilito che le domande, relative a spese sostenute nell’anno precedente, fossero presentabili dal 1 gennaio al 30 aprile di ogni anno (mentre solo per il 2015 potevano essere presentate fino al 31 agosto). A causa della novità dello strumento e al periodo relativamente limitato di tempo per la presentazione delle domande, peraltro in gran parte coincidente con il periodo estivo, si è ora deciso di riaprire i termini. Per il 2016, le domande per incentivi previsti dalla legge 6 da utilizzare in compensazione di imposta possono quindi essere presentate dal 1 aprile al 31 agosto 2016. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento