rotate-mobile
Economia

Prezzo del pane alle stelle, a Trento il più caro d'Italia

La denuncia del Codacons: nel capoluogo si toccano anche i 6,4 € al chilo

Prima le bollette, poi la benzina, ora il pane. L'ultimo allarme del Codacons riguarda proprio il prezzo del pane: secondo l'associazione dei consumatori, in Italia i rincari medi sono del 10%, soprattutto a causa dell'aumento del costo delle materie prime. A guidare la classifica per il pane più costoso del Paese c'è Trento, dove un chilo può costare fino a 6,4 euro.

Secondo il Codacons, la spesa per le famiglie italiane salirà complessivamente di 690 milioni di euro su base annua. Le quotazioni record del grano stanno avendo ripercussioni dirette sui listini al dettaglio del pane, con i prezzi che risultano oggi più cari mediamente del 10% rispetto ad inizio anno. Analizzando i dati Istat relativi alla spesa media mensile degli italiani, spiega l'associazione, i rincari dei listini produrranno, a parità di consumi, un aggravio di spesa pari in media a +26,5 euro annui a famiglia solo per l’acquisto di pane, una stangata per la totalità delle famiglie italiane pari a +690 milioni di euro annui.

I prezzi di tale prodotto in Italia sono fortemente diversificati sul territorio. Sempre secondo i dati Codacons, a Milano un kg di pane arriva a costare 6 euro, a Trento raggiunge addirittura i 6,4 euro, mentre a Perugia non si superanp i 2,8 euro al kg. 3 euro/kg il prezzo del pane a Catanzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prezzo del pane alle stelle, a Trento il più caro d'Italia

TrentoToday è in caricamento