Le ciliegie La Trentina diventano Melinda

Un passo avanti per il consorzio, storicamente dedicato alle mele, che da anni guarda al mercato dei piccoli frutti anche grazie ad uno stabilimento all'avanguardia a Segno

Accordo triennale tre il consorzio di produttori La Trentina e Melinda, che commercializzerà le ciliegie "tardive", disponibili sul mercato tra luglio ed agosto, con il  marchio "Amici di melinda". L'interesse del colosso delle mele trentine per le ciliegie risale a tre anni fa quando una sessantina di produttori di piccoli frutti  della Val di Non non rinnovarono la convenzione con il consorzio di Sant'Orsola permettendo a Melinda di endere in proprio circa 350 tonnellate all'anno di ciliegie. 

Nel 2016 è stato inaugurato il nuovo centro di lavorazione, da 1500 metri quadrati, a Segno. Un investimento da 1 milione di euro ha permesso l'acquisto di un sistema all'avanguardia per il controllo della qualità delle ciliegie e di un impianto per il raffreddamento che consente di conservare quuesti piccoli frutti fino al periodo più apprezzato dal mercato, ovvero l'estate. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento