Le ciliegie La Trentina diventano Melinda

Un passo avanti per il consorzio, storicamente dedicato alle mele, che da anni guarda al mercato dei piccoli frutti anche grazie ad uno stabilimento all'avanguardia a Segno

Accordo triennale tre il consorzio di produttori La Trentina e Melinda, che commercializzerà le ciliegie "tardive", disponibili sul mercato tra luglio ed agosto, con il  marchio "Amici di melinda". L'interesse del colosso delle mele trentine per le ciliegie risale a tre anni fa quando una sessantina di produttori di piccoli frutti  della Val di Non non rinnovarono la convenzione con il consorzio di Sant'Orsola permettendo a Melinda di endere in proprio circa 350 tonnellate all'anno di ciliegie. 

Nel 2016 è stato inaugurato il nuovo centro di lavorazione, da 1500 metri quadrati, a Segno. Un investimento da 1 milione di euro ha permesso l'acquisto di un sistema all'avanguardia per il controllo della qualità delle ciliegie e di un impianto per il raffreddamento che consente di conservare quuesti piccoli frutti fino al periodo più apprezzato dal mercato, ovvero l'estate. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento