Le ciliegie La Trentina diventano Melinda

Un passo avanti per il consorzio, storicamente dedicato alle mele, che da anni guarda al mercato dei piccoli frutti anche grazie ad uno stabilimento all'avanguardia a Segno

Accordo triennale tre il consorzio di produttori La Trentina e Melinda, che commercializzerà le ciliegie "tardive", disponibili sul mercato tra luglio ed agosto, con il  marchio "Amici di melinda". L'interesse del colosso delle mele trentine per le ciliegie risale a tre anni fa quando una sessantina di produttori di piccoli frutti  della Val di Non non rinnovarono la convenzione con il consorzio di Sant'Orsola permettendo a Melinda di endere in proprio circa 350 tonnellate all'anno di ciliegie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2016 è stato inaugurato il nuovo centro di lavorazione, da 1500 metri quadrati, a Segno. Un investimento da 1 milione di euro ha permesso l'acquisto di un sistema all'avanguardia per il controllo della qualità delle ciliegie e di un impianto per il raffreddamento che consente di conservare quuesti piccoli frutti fino al periodo più apprezzato dal mercato, ovvero l'estate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento