rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Centro storico / Piazza Dante

Cassa in deroga per il 2015 e meno controlli per le imprese, le ultime delibere dell'anno

Novità importanti nell'ultima seduta della Giunta provinciale del 2014, dedicata a lavoro ed imprese. Tre le proposte dell'assessore Olivi, approvate dai colleghi, oltre all'istituzione, proposta dal presidente Rossi, di un tavolo per razionalizzare i controlli sulle imprese

Cassa in deroga anche per il 2015, apprendistato professionalizzante frutto di una ridefinizione dell'offerta formativa pubblica professionale, fondo impianti per le aziende della filiera meccatronica ed un tavolo interdipartimentale per i controlli sulle imprese. L'ultima seduta di Giunta dell'anno, tenutasi ieri, ha introdotto alcune importanti novità per il mondo del lavoro e per l'economia trentina.

Le prime tre portano la firma dell'assessore Olivi che si dichiara soddisfatto del parere favorevole dei colleghi: "Si tratta di tre importanti atti che indirizzano gli investimenti verso il sostegno al reddito, la formazione e l’ingresso nel mercato del lavoro e l’innovazione tecnologica per le aziende operanti nel nostro territorio". Per quanto riguarda la cassa in deroga lo stesso assessore ha spiegato come la copertura provenga dal "tesoretto" di 2,7 milioni accumulato nel 2014 e dalle risorse recentemente stanziate dal Governo per le Regioni per un totale di 5,6 milioni a disposizione per l'anno che sta per iniziare.

L'istituzione di un tavolo per i controlli sulle imprese, dipendente dal dipartimento provinciale affari istituzionali, è stata invece proposta da Ugo Rossi. "Il Tavolo - si legge in una nota della Provincia - opererà al fine di semplificare ed eliminare le attività di controllo non necessarie alla tutela degli interessi pubblici, cancellando sovrapposizioni che possano recare ingiustificati intralci al normale esercizio delle attività d'impresa. Continueranno ad essere garantiti gli attuali livelli di controllo sulla tutela dell'ambiente e sulla sicurezza dei luoghi di lavoro".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa in deroga per il 2015 e meno controlli per le imprese, le ultime delibere dell'anno

TrentoToday è in caricamento