Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia Centro storico / Via del Brennero

Brennero: +22% di camion. Rossi a Monaco: "Potenziare il trasporto ferroviario"

Vertice tra Italia, Austria e Germania ieri sulla questione Brennero. Aperto un tavolo di lvoro, l'Austria chiede il numero chiuso

Continua a crescere il passaggio di mezzi pesanti al passo del Brennero: nel solo mese di gennaio 2018 è stato registrato un aumento del 22%, con più di 36.000 passaggi. I dati sono stati pubblicati dal Tiroler Tageszeitung all'indomani del vertice di Monaco tra Italia, Austria e Germania.

Prosegue il braccio di ferro tra Germania  e Austria, con quest'ultima che chiede di istituire un numero chiuso per i tir nelle giornate da bollino nero. Un'ipotesi caldeggiata dal governatore tirolese Günther Platter, ed appogiata dal presidente della Provincia autonoma di Bolzano Arno Kompatscher che ieri a Monaco ha dichiarato "necessario" un intervento per limitare il traffico, ad oggi "attirato lungo il Brennero da tariffe e fattori di costo". 

Più tiepido il governatore trentino Ugo Rossi, ch anzichè divieti invoca incentivi per il trasferimento delle merci da gomma a rotaia lungo l'asse del Brennero: "Abbiamo un obiettivo comune che oggi è stato definito: il potenziamento della RoLa. Dal punto di vista giuridico è assolutamente possibile, ma è chiaro che il potenziamento del traffico ferroviario passa dall'affrontare insieme e con convinzione il tema dei costi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brennero: +22% di camion. Rossi a Monaco: "Potenziare il trasporto ferroviario"

TrentoToday è in caricamento