Venerdì, 12 Luglio 2024
Economia

Non hai ricevuto il Bonus energia? Quando e come fare domanda

Da fine marzo sarà possibile verificare i requisiti e conoscere i motivi di esclusione

Procede l’erogazione del Bonus energia, la misura approvata dalla Giunta provinciale per sostenere famiglie di fronte ai rincari. Si tratta di uno sconto di 180 euro per le utenze domestiche di tipo residente, riconosciuto direttamente in bolletta o, qualora il fornitore non sia accreditato, previa richiesta telematica. Allo stato attuale, molte famiglie trentine hanno già ottenuto od otterranno in automatico il bonus in questione grazie all’accreditamento tra la Provincia e i rispettivi fornitori di energia elettrica. Entro metà marzo verranno riconosciuti sconti per una somma complessiva di 26,8 milioni di euro, che è quanto la Provincia ha finora erogato ai fornitori accreditati.
C’è poi un’importante novità rivolta ai cittadini per favorire la capillarità della misura. A partire dal 31 marzo, in favore di quanti non hanno percepito il beneficio a causa della mancata adesione dei fornitori all’accreditamento, la Provincia autonoma di Trento mette a disposizione un sistema online per la verifica dei requisiti e delle eventuali esclusioni per il Bonus energia, nonché per la richiesta da parte di coloro che possiedono i requisiti.

Bonus energia

Il portale online per il Bonus energia
A partire dalla data indicata, sul portale istituzionale della Provincia autonoma di Trento sarà accessibile un’apposita area di verifica e di compilazione della domanda. In quest’area, entrando mediante autenticazione personale, i cittadini potranno accedere alle informazioni, verificando direttamente i motivi che hanno portato all’esclusione e/o alla mancata erogazione del bonus medesimo.

Gli utenti finora esclusi per diversi motivi (ad esempio per mancanza del dato reddituale 2020 nella banca dati dell’Agenzia delle entrate) potranno presentare in questa sede dedicata l’istanza di erogazione del bonus.

Domande dal 31 marzo al 31 maggio

I termini per la compilazione della domanda di erogazione del bonus verranno aperti come detto il 31 marzo 2023 e chiusi il 31 maggio 2023. Le domande saranno verificate a cura dell’Amministrazione provinciale e in caso di soddisfacimento di tutti i requisiti previsti il bonus verrà erogato al richiedente entro il 16 agosto 2023.

Nell’ipotesi invece di esclusione dalla misura, il singolo cittadino potrà verificare direttamente nell’area dedicata i requisiti non rispettati che hanno comportato l’esclusione dal novero dei beneficiari.

Si suggerisce di evitare chiamate ai fornitori o agli uffici provinciali in questa fase, in quanto solo da fine marzo saranno disponibili le informazioni sulle cause di esclusione e per l’eventuale presentazione della domanda per gli aventi diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non hai ricevuto il Bonus energia? Quando e come fare domanda
TrentoToday è in caricamento