Bonus da 1000 euro in arrivo: ecco a chi spetta e come ottenerlo

Nuovo bonus per la sospensione dell'attività durante il lockdown, contenuto nel Decreto Agosto

Bonus da 1000 euro in arrivo ai professionisti iscritti agli enti di previdenza obbligatoria di diritto privato che non siano titolari di pensione o di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Non solo notai, avvocati e dentisti ma tutti i professionisti iscritti ad albi e ordini. In questo caso, a differenza di quanto avvenuto per il bonus partite Iva, il governo ha stabilito dei limiti di reddito basati sull’anno di imposta del 2018.

Nel dettaglio, chi ha dichiarato un reddito non superiore ai 35mila euro può chiedere il bonus senza dover dimostrare un calo di fatturato; chi ha dichiarato un reddito compreso tra 35-50mila deve invece dimostrare di aver subito a causa del Covid una flessione del 33% nel primo trimestre di quest’ anno rispetto allo stesso periodo del 2019 o in alternativa la cessazione o sospensione dell’attività. Il bonus non è invece previsto per i redditi superiori a 50mila euro.

Bonus da 1000 euro anche per i lavoratori stagionali del turismo

Il decreto agosto, oltre ad aver elevato l’importo del bonus da 600 a 1000 euro, ha disposto anche una nuova indennità per i lavoratori danneggiati dall’emergenza Covid. Il bonus, che vale per il mese di maggio ed ha un importo di 1000 euro, è stato dunque riconosciuto "ai lavoratori dipendenti stagionali del settore turismo e degli stabilimenti termali che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 17 marzo 2020, non titolari di pensione, né di rapporto di lavoro dipendente, né di NASPI, alla data di entrata in vigore della presente disposizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento