rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Economia Oltrefersina / Via Fersina

Altroconsumo "Abbassa la bolletta": la Trenta S.p.a. vince l'asta finale

Tra 12 concorrenti è stata proprio l'azienda trentina a vincere l'asta, proponendo l'offerta migliore ed aggiudicandosi il pacchetto di 170 mila utenti

E' stata vinta da Trenta S.p.a. l’asta di Altroconsumo per l’iniziativa “Abbassa la bolletta”, che si è aggiudicata il pacchetto di consumatori che avevano aderito al consorzio di acquisto di Altroconsumo: ben oltre 170.000 cittadini sparsi su tutto il territorio nazionale. La società trentina, che fa capo al Gruppo Dolomiti Energia, dopo i vari rilanci delle dodici aziende partecipanti, ha presentato l’offerta più vantaggiosa per i clienti italiani, aggiudicandosi l'asta.

Quattro erano le “categorie di competizione”; quattro campi sui quali i concorrenti, tutte aziende fornitrici di energia selezionate da Altroconsumo per l’asta finale, si sono sfidati a suon di ribassi e offerte economiche. Elettricità bioraria più gas (vinta da Gala spa), solo Gas (vinta da Alma Energy Trading spa), solo elettricità bioraria e solo elettricità monoraria (entrambe aggiudicate a Trenta spa).

Pertanto all’impresa trentina spetterà la fornitura dell’energia elettrica sia per quei contribuenti che vorranno stipulare una tariffa differenziata a seconda degli orari (cosiddetta elettricità bioraria, quella dove, per esempio, si risparmia utilizzando gli elettrodomestici nelle ore notturne o nei weekend) sia per quelli che decideranno di averne una indifferenziata (la monoraria, dove si paga, a prescindere dalle fasce giornaliere di utilizzo dell’energia, sempre la stessa cifra).

A partire dal 3 ottobre, a tutti gli utenti che si sono registrati verrà comunicato il risparmio ottenibile sottoscrivendo le offerte promosse da Trenta S.p.a.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altroconsumo "Abbassa la bolletta": la Trenta S.p.a. vince l'asta finale

TrentoToday è in caricamento