menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce il Biodistretto di Trento: 100 aziende firmano il manifesto, da Ferrari ai piccoli produttori

Sarà presentato al prossimo Festival dell'Economia il Biodistretto che si propone di riunire i produttori delle aree agricole attorno alla città

Oltre 100 aziende agricole per un totale di 520 ettari dedicati alla coltivazione con metodi biologici: sono queste le basi sulle quali nascerà il Biodistretto di Trento, un ente di coordinamento per la prroduzione biologica nell'area attorno alla città. L'iniziativa sarà presentata presso la Foondazione De Marchi nell'ambito del prossimo Festival dell'Economia. Gli enti aderenti firmeanno un manifesto che porrà le basi per il futuro  distretto.

Tra i nomi presenti figurano quelli dei grandi produttori Trento doc come le Cantine Ferrari, Cesarini Sforza e Maso Martis, il maggiore consorzio ortofrutticolo della Valle dell'Adige SFT e la Cantina Sociale di Trento ma anche piccoli produttori come Maso Ertis e La Gerla, cooperative  come Progetto  92, Villa Rizzi e Samuele, e la sezione Slow Food di Trento. La sottoscrizione del manifesto è naturalmente aperta a tutti i soggetti interessati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento