Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia Centro storico / Via Giovanni Segantini

Cassa Centrale: assemblea a Milano per l'aumento di capitale ad oltre un miliardo di euro

Aumento di capitale per superare la soglia del miliardo di euro imposta dalla riforma del credito cooperativo, entro dicembre la cessione delle società strumentali

Si è svolta a Milano l'assemblea straordinaria della trentina Cassa Centrale Banca che ha deliberato l'aumento di capitale ad un miliardo e duecentosettanta milioni di euro in vista della costituzione del nuovo gruppo bancario che riunirà più di 100 banche di credito cooperativo. L’operazione di aumento di capitale, spiega una nota, si chiuderà entro dicembre con il conferimento del controllo delle Società strumentali all’attività del Gruppo Phoenix Informatica bancaria, IBT, informativa Bancaria Trentina, Cesve, Assicura. In questo modo Cassa Centrale Banca avrà un patrimonio netto abbondantemente superiore alla soglia minima del miliardo di Euro che rappresenta il requisito indispensabile richiesto dalla legge di riforma del Credito Cooperativo affinché l’Istituto possa assumere il ruolo di capogruppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa Centrale: assemblea a Milano per l'aumento di capitale ad oltre un miliardo di euro

TrentoToday è in caricamento