CRT in assemblea al PalaTrento: ok al bilancio, quattro nuovi consiglieri

Presenti 2.400 dei 12.000 soci della Cassa Rurale di Trento: approvato il bilancio con un utile netto di 2,5 milioni di euro. Il consiglio di amministrazione è stato ridotto da 14 a 10 membri. Fulvio Rigotti, Corrado Segata, Barbara Ciola e Italo Stenico sono i nuovi consiglieri. Premiati anche i soci da oltre 50 anni

Più di duemila soci della Cassa Rurale di Trento hanno preso parte all'annuale assemblea che si è svolta ieri sera al PalaTrento approvando il bilancio 2013 in utile per circa 2,5 milioni di euro. La raccolta complessiva è in crescita del 3% (1,80 miliardi di euro a fronte di 1,75 dell’anno precedente), in calo invece la domanda di prestiti del 3% (da 1.004 milioni a 973). Patrimonio da 144 milioni di euro di cui sono proprietari i 12.080 soci. L'assemblea di ieri è stata anche elettiva: con le nuove regole interne il consiglio di amministrazione è stato ridotto da 14 a 10 membri. Entrano quattro nuovi consiglieri: Fulvio Rigotti (1360 voti), Corrado Segata (1335), Barbara Ciola (1269) e Italo Stenico (1221). Dario Grisenti e Massimo Tomasi non essendosi ricandidati escono dal consiglio, nonè risultata eletta la candidata Bruna Marchesoni. Premiati cinque soci "d'oro", da cinquant'anni soci della CRT: Giuseppe Bortolotti, Renzo Franceschini, Emilio Leonardi, Remo Nardelli e Marino Rosatti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento