Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia San Giuseppe / Via dei Muredei

Siglato l'accordo tra artigiani e sindacati: 50 euro e 16 ore di permesso in più

Sedici ore di permessi in più all'anno ed un premio mensile di 50 euro, "sicuro, uguale per tutti" dicono i sindacati che ieri hanno firmato il rinnovo con gli artigiani dopo 15 anni

Sedici ore di permessi annuali in più e 50 euro lordi in più al mese nelle tasche dei lavoratori, metalmeccanici non solo in senso stretto dato che, com'è noto, il contratto si applica alle categorie più diverse, dagli orafi agli odontotecnici, in tutto circa 4mila dipendenti di piccole e piccolissime imprese in Trentino. Cgil, Cisl e Uil esprimono soddisfazione per l'accordo siglato con l'Associazione Artigiani sul rinnovo del contratto integrativo, atteso da 15 anni.

Come detto la novità principale riguarda il premio mensile, 50 euro "sicuri, uguali per tutti" sottolineano i sindacati, oltre a 16 ore di permesso in più all'anno. "Viene inoltre introdotta una gestione condivisa e trasparente tra aziende e sindacati sulla flessibilità dell’orario di lavoro - spiega una nota - in un settore dove sinora o quello strumento finiva per non essere applicato oppure, peggio, lo si applicava in maniera indiscriminata e senza regole. Su questo aspetto l’accordo territoriale migliora per i lavoratori le disposizioni già previste nel Contratto Nazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato l'accordo tra artigiani e sindacati: 50 euro e 16 ore di permesso in più

TrentoToday è in caricamento