Giovedì, 16 Settembre 2021
Economia Rovereto

Ex Manifattura, firmato l'appalto per il secondo lotto: 38 milioni di euro

Trentino Sviluppo e l’impresa aggiudicataria Colombo Costruzioni Spa di Lecco hanno firmato il contratto di appalto per la riqualificazione dell’Ambito B di Progetto Manifattura

Firmato l'appalto, del valore  di 38,6 milioni di euro, per il secondo lotto della Polo Tecnologico nell'ex Manifattura Tabacchi di Rovereto. L'iter giudiziario della vertenza legata all'aggiudicazione dell'appalto è durato quattro anni ed ha visto uscire di scena lle prime tre cordate classificate: Collini Lavori, Pessina Costruzioni e Vittadello Intercantieri. L’appalto è stato ora affidato all’impresa Colombo Costruzioni Spa di Lecco, quarta classificata.

L'obiettivo è riqualificare il cosiddetto “Ambito B” di Progetto Manifattura, un’area di circa 50 mila metri quadrati in cui sorgeranno i nuovi spazi produttivi progettati dall’archistar giapponese Kengo Kuma, con edifici iconici e low-carbon. Nel 2020, quando i lavori saranno terminati l'hub dell'ex Manifattura Tabacchi vedrà raddoppiare gli spazi disponibili con ulteriori 25.600 metri quadrati di spazi coperti e sarà pertanto in grado di accogliere complessivamente oltre 100 imprese (ora sono 48), dando lavoro a circa 1.200 addetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Manifattura, firmato l'appalto per il secondo lotto: 38 milioni di euro

TrentoToday è in caricamento