rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Economia Oltrefersina / Via Lidorno, 3

Aeroporto Catullo: 2016 anno della svolta. Ecco le novità per il 2017

Incremento del traffico pari all'8%, contro una media nazionale del 5%. Nuove rotte e 65 milioni di euro di investimenti nella struttura per i prossimi tre anni

Cinque nuove destinazioni per Ryanair, collegamento con Praga attraverso la compagnia di bandiera della repubblica Ceca CSA, un volo per Oslo ogni due  settimane per tutta l'estate con Norvegian. Sono queste leprincipali novità per il 2017 presentate dall'Aeroporto Catullo di Verona, partecipato dalla Provincia  di Trento. Il rilancio dello scalo veronese è in atto da qualche anno, dopo un periodo di forte calo nei primi anni 2000, con l'entrata di Save nella Catullo Spa ed il "master plan" fino al 2030.

Il 2016 è stato l'anno della svolta: il traffico è cresciuto dell'8% (2,8 milioni di passeggeri all'anno) con una crescita superiore a quella nazionale (5%). Volotea e Neos, che amplieranno i voli durante l'anno, sono diventate compagnie "fisse" a Verona, e l'aeroporto è oggi collegato con 60destinazioni, alcune intercontinentali verso le mete dimaggior richiamo turistico. Il piano di investimenti del triennio 2016-2019 è pari a 65 milioni 760mila euro, e rientra in un Contratto di programma firmato lo scorso 29 novembre da catullo Spa e Enac. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Catullo: 2016 anno della svolta. Ecco le novità per il 2017

TrentoToday è in caricamento