menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricerca, accordo fra Trentino e Università del Maryland

Il finanziamento provinciale per il primo anno dell'accordo ammonterà complessivamente a 340 mila euro, di cui indicativamente 40 mila in borse di studio. Le aree individuate: nanotecnologie, microsistemi e biotecnologie

 

La Provincia Autonoma di Trento e l’Università statunitense del Maryland (Stati Uniti d’America) collaboreranno nel campo della ricerca scientifica. L'accordo, che si attuerà attraverso progetti di ricerca e borse di studio per scambi di studenti universitari, è stato approvato dalla Giunta provinciale su proposta del Presidente Lorenzo Dellai.
 
Tre sono le aree individuate: nanotecnologie, microsistemi e biotecnologie. Sono campi ritenuti prioritari per il territorio provinciale anche dal Programma Pluriennale della Ricerca per la XIV Legislatura.
 
Quanto ai denari investiti, il finanziamento provinciale per il primo anno dell'accordo ammonterà complessivamente a 340 mila euro, di cui indicativamente 40 mila in borse di studio. Per gli anni successivi la Provincia e l'Università del Maryland definiranno il rispettivo apporto finanziario attraverso atti aggiuntivi da approvare con successivi provvedimenti.
 
La Giunta ha inoltre nominato, tra i membri del Gruppo di gestione previsto dall’accordo, Mariano Anderle e Alberto Lui, entrambi dipendenti provinciali con responsabilità nel campo della promozione del sistema trentino della ricerca nei circuiti internazionali.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento