Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Imis 2021: scadenza unica al 16 dicembre

Rimane possibile per il contribuente versare comunque l’acconto

La scadenza del versamento della rata in acconto Imis di 16 giugno 2021 è stata rinviata a causa degli effetti dell’emergenza sanitaria. 

Il versamento dell’Imis dovuta per l’intero periodo d’imposta 2021 si considera regolarmente effettuato se fatto entro il termine del 16 dicembre 2021. Il modello di versamento precompilato relativo al dovuto Imis per l’intero anno di imposta 2021, riportante gli immobili rilevati dal Comune per l’effettuazione del calcolo dell’imposta, verrà inviato in tempo utile per permettere il pagamento entro la scadenza di dicembre.

È comunque confermata la facoltà per i contribuenti di effettuare il versamento in acconto nel corso dell’anno e comunque entro il termine ultimo del 16 dicembre 2021 col saldo. In questo caso il contribuente può contattare l’ufficio Imposte scrivendo a tributi@pec.comune.trento.it oppure telefonando allo 04617884575 – 0461/884872 – 0461/884873. 

In caso di versamenti anticipati, sarà il contribuente stesso a dover  calcolare l’importo a saldo da versare entro la scadenza del 16 dicembre 2021 rispetto al modello di versamento precompilato che sarà recapitato dal Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imis 2021: scadenza unica al 16 dicembre

TrentoToday è in caricamento