menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vacanze da incubo? Torna 'Pronto Turista': l'anno scorso 328 casi trattati

Torna il servizio telefonico del Centro Tutela Consumatori di Trento per i problemi legati alle vacanze: dall'acquisto online al rimborso dei biglietti

Vacanze in vista, meglio partire (e tornare) sicuri: anche quest'anno torna Pronto Turista, il servizio del Centro Tutela Consumatori di Trento. L'anno scorso sono stati ben 328 i trentini che si sono rivolti al servizio con richieste di assistenza e informazione:  136 i problemi registrati nel settore dei trasporti, aerei, treni, autobus e traghetti 192 i casi relativi a prodotti turistici in generale, vacanze, alberghi, autonoleggio e prenotazione. In cima alla lista degli incubi i problemi legati all'acquisto di vacanze via web: prezzi fantasma, modalità di reclamo mal segnalate, impossibilità di annullare la prenotazione. Per quanto riguarda i voli il maggior problema registrato è la difficoltà nell'inviare alle compagnnie aeree le richieste di rimborso in caso di annullamento del volo, sia per biglietti acquistati online sia tramite agenzia. Tra le principali novità del settore turistico l'aumento del mercato degli alloggi "peer-to-peer" come Air BnB, per il quale sono allo studio delle normative ad hoc a livello comunitario e locale. Tutte le informazioni sul sito del CRTCU, clicca qui...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento