La Sagra della Ciuìga premiata in Senato con altre 20 sagre italiane

Importante riconoscimento per la tradizionale festa di San Lorenzo in Banale: quella del 2019 sarà sicuramente un'edizione speciale

Sarà sicuramente un'edizione speciale della tradizionale Sagra della Ciuìga quella che si svolgerà in autunno a San Lorezo in Banale. La festa è stata infatti insignita del riconoscimento di "Sagra di Qualità 2019" assegnato dall'Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane con una cerimonia che si terrà in Senato a Roma.

Cos'è la ciuìga? Clicca qui...

Un riconoscimento decisamente importante, tenuto conto che in Italia, patria della gastronomia e delle feste popolari, solamente altre 20 sagre hanno ottenuto il marchio e quella della Ciuìga è l'unica sagra trentina che figura nell'elenco. 

La cerimonia di premiazione nel corso della quale sarà consegnato il marchio “Sagrà di qualità” si svolgerà il 22 luglio al Senato; vi interverrà anche una delegazione dal Trentino, composta dal presidente della Pro Loco di San Lorenzo in Banale, Samuele Aldrighetti, dal segretario della Pro Loco Federico Zambanini,  e dal vicesindaco, Rudi Margonari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vincitori dell’edizione 2019

L’elenco delle iniziative si estende per l’intera penisola, isole comprese: “Sagra della Porchetta e dei Fagioli con le Cotiche”, Monte Santa Maria Tiberina (PG); “Sagra di S. Gaetano”, Ponti sul Mincio (MN); “Sagra della Fojata e della Attorta”, Sellano (PG); “Festa del tortello alla lastra”, Chiusi della Verna loc. Corezzo (AR); “Sagra del Ciammarrucchiello”, Buonalbergo (BN); “Sagra dei Bigoli e dei prodotti del Parco del Monte Cucco”, Costacciaro (PG); “Sagra dell’agnello a bujone”, Valentano (VT); “Sagra del fagiolo”, Sarconi (PZ); “Festa della chisola”, Borgonovo Val Tidone (PC);  “Sagra della porchetta”, Monte S. Savino (AR); “Festa del grano”, Raddusa (CT);  “Festa della nocciola”, Baiano (AV); “Sagra dei fichi”, Miglionico (MT);  “Festival Aglianico Tumact me tulez”, Barile (PZ);  “Mostra Mercato Marroni del Monfenera”, Pederobba (TV);  “Sagra della lumaca”Gesico (CA); “Sagra della Varola”, Melfi (PZ); “Sagra della Ciuiga”, San Lorenzo Dorsino (TN); “Sagra delle olive”, Gonnosfanadiga (SU);  “Festa delle castagne e del miele di castagno”,  Valle di Soffumbergo (UD); “Sagra del Baccalà”, Sant’Omero (TE).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Si tuffa dal pedalò e non riemerge: muore annegato a soli 21 anni

  • Aggrediti dall'orso, una delle due vittime: "Abbatterlo? No, ero io ad e essere nel suo habitat"

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

Torna su
TrentoToday è in caricamento