menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo: arrivano i russi. Un volo al giorno da Mosca all'aeroporto Catullo

A partire dal 27 dicembre la compagnia S7 volerà ogni giorno sulla tratta Mosca-Verona per èportare i turisti russi anche in Trentino. Un trend in crescita dal 2003 che l'annoscorso ha visto 32.400 arrivi. Alla presentazione dei voli il presidente Ugo Rossi: "Grande opportunità anche per merci e servizi"

Sono stati 32.600 nel 2012 gli arrivi turistici in Trentino dalla Russia. Un mercato turistico in espansione da almeno dieci anni se si pensa che nel 2003 erano solamente 4.000. Ad accrescere questo legame contribuiranno i voli giornalieri della compagnia S7 Airlines da Mosca all'aeroporto Catullo di Verona, di cui la Provincia di Trento detiene il 21,48% della proprietà. Nel periodo invernale, dopo S. Stefano, un Boeing 737 e un Airbus family da 160 passeggeri porteranno i turisti russi a Verona. Il presidente Ugo Rossi è intervenuto ieri alla presentazione della campagna turistica con i maggiori tour operator russi: "questa nuova tratta è un vero e proprio acceleratore di flussi: turisti, merci e servizi" ha detto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento