menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vitalizi: 1,2 milioni recuperati per le famiglie. Trento sceglie di aiutare i giovani

Dopo aver destinato 2,6 milioni di euro a progetti a sostegno dell'occupazione (1 milione a Bolzano, 1,6 a Trento) la Regione stanzia un secondo fondo per aiuti alle famiglie: la maggior parte per progetti in Alto Adige, 230mila euro per un progetto di co-housing in Trentino

I soldi recuperati dalle restituzioni dei vitalizi aiuteranno le famiglie: a poche settimane dal primo stanziamento di  2,6 milioni di progetti per l'occupazione la Regione stanzia un secondo fondo da 1,2 milioni a favore di famiglie in difficoltà escluse dagli interventi di sostegno al reddito già in atto nelle due province. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale Violetta Plotegher.

Contrariamente a quanto è accaduto con i fondi per l'occupazione (a Trento è stato  destinato circa il 50% in più delle risorse, clicca qui) questa volta la maggior parte della sarà destinata alla provincia Bolzano. Più precisamente 966.250 euro andranno a cinque progetti altoatesini, mentre l'unico progetto presentato in provincia di Trento riceverà la parte restante del fondo, ovvero 234.315 euro. Il progetto riguarda i  giovani in età lavorativa e propone la  coabitazione come soluzione verso l'autonomia abitativa rispetto alla famiglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento