menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Ubriaco 'sfonda' con calci e pugni l'auto dei carabinieri: 23enne denunciato

L'accaduto a Vipiteno nei giorni scorsi. Il giovane ha rotto un faro posteriore del veicolo e danneggiato la carrozzeria

Dopo essere stato 'rimbalzato' dai buttafuori di un locale notturno, perché visibilmente ubriaco, un ragazzo di 23 anni ha iniziato a litigarci. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per evitare che la discussione sfociasse in uno scontro fisico, ma il giovane ha iniziato a prendere a calci e pugni l'autopattuglia. È accaduto nei giorni scorsi a Vipiteno, davanti a una nota discoteca.

All'arrivo dei militari, il ragazzo, del posto, era poco lucido e dopo un po' si è scalgliato con volenza contro l’auto di servizio, rompendo un faro e danneggiando la carrozzeria. I carabinieri sono riusciti velocemente a calmarlo, per poi denunciarlo a piede libero per danneggiamento aggravato di un mezzo militare e per ubriachezza.

Oltre alle responsabilità penale il 23enne sarà chiamato anche a risarcire il danno materiale causato al bene comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento