Viote, vietato parcheggiare nei prati: multe fino a 162 euro

Con la bella stagione prati e pascoli si trasformano in "parcheggi" ma il Comune ricorda che il Regolamento di polizia urbana prrevede multe salate

Parcheggiare, abusivamente, alle Viote può costare caro: dai 27 ai 162 euro. Lo ricorda  a qualche automobilista "sbadato" il Comune di Trento citando l'articolo 87 del Regolamento di polizia urbana, che prevede sanzioni per chi "accede o sosta con veicoli a motoe nei boschi, nei prati e nei pascoli di proprietà comunale". In ealtà si tratta di una pratica piuttosto comune nella zona delle Viote, dove c'è però un parcheggio ufficiale, con strisce blu, a pagamento. La zona,  nelle giornate di maggior afflusso turistico, è oggetto di controlli da parte della polizia municipale proprio per scoaggiare il ricorso a prati e boschi come "parcheggio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento