Violenza sessuale e sequestro di persona: due arresti a Levico

Sono accusati di violenza sessuale e sequestro di persona i due stranieri arrestati ieri a Levico Terme. Durante un normale controllo i carabinieri della locale stazione hanno constatato che su di loro pendeva un mandato di arresto europeo. I due sono cittadini di un Paese dell'Asia meridionale, hanno 28 e 30 anni. I fatti di cui sono accusati risalgono al settembre scorso. Quando sono stati fermati, nelle vie del centro di Levico, i due hanno fatto intendere di non comprendere l'italiano ed hanno mostrato atteggiamenti di nervosismo che hanno insospettito i militari. Grazie ad un controllo nella banca dati delle forze di polizia è emerso quanto riportato sopra ed i due sono stati arrestati e tradotto presso il carcere di Trento. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Orso M49 catturato e fuggito, Fugatti: "Questo dimostra quanto sia pericoloso"

Torna su
TrentoToday è in caricamento