Violenza sessuale sull'ex fidanzata, rapina e porto abusivo d'armi: era ricercato da due anni

Arrestato a Trento dopo due anni di latitanza all'estero un 22enne, cittadino tunnisino, accusato di una serie di reati, i più gravi a danno dell'ex fidanzata

E' accusato di lesioni, atti persecutori, violenza sessuale e sequestro di persona nei confronti dell'ex fidanzata il 22enne, cittadino tunisino, arrestato oggi dalla Squadra Mobile di Trento. I fatti risalgono alla notte tra il 5 ed il 6 marzo del 2014 a Trento, dove il giovane aveva picchiato brutalmente l'ex fidanzata, per poi scappare all'estero. L'ordine di carcerazione eseguito oggi riguarda però anche reati quali furto, rapina e porto abusivo di armi. La pena, per questa serie di reati, è di 2 anni e 2 mesi di reclusione e multa da 600 euro. L'arresto, e la custodia in carcere, permetteranno alla  giustizia di seguire il proprio corso anche per quanto riguarda i reati più gravi a danno dell'ex fidanzata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali, Rovereto verso il ballottaggio

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni comunali a Riva del Garda

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento