Gelosia, insulti e percosse: "Pensavo cambiasse". Donna chiede aiuto ai carabinieri

Cinquantenne della Valsugana denunciato per maltrattamenti. Già prima del matrimonio aveva mostrato atteggiamenti persecutori nei confronti della donna

I Carabinieri di Borgo Valsugana hanno denunciato, per il reato di maltrattamenti in famiglia, un italiano 51enne. La moglie, sconvolta, si è presentata nella caserma chiedendo aiuto. Dopo essersi calmata ha raccontato tutto: un ventennio di violenze, psicologiche e fisiche. Già prima di sposarsi, l’uomo aveva dato qualche segnale di aggressività, ma la donna ha detto di aver continuato a pensare di poterlo "cambiare".

Gelosia, accuse di relazioni extraconiugali inesistenti, velenoso sarcasmo, insulti in pubblico, davanti ad amici e conoscenti sono diventati con il tempo atteggiamento "normali" del marito, che ad un certo punto ha iniziato a pedinarla, a controllarle la posta ed il telefono. 

Un'ossessione, che più di una volta è sfociata in violenza fisica, compreso l'ultimo episodio, quello che ha fatto scattare nella donna la forza per dire: "basta". Mentre la denunciante raccontava tutto in caserma una gazzella ha raggiunto l'abitazione dei due. Il marito, sebbene sconvolto, non ha opposto resistenza. Alla donna, i militari dell’Arma suggerivano l’elenco dei centri antiviolenza cui potersi rivolgere e la possibilità di accedere al libero patrocinio a spese dello Stato per sostenere le spese di giudizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Crisi braccianti: nuova chiamata per i residenti in Trentino

  • Pasubio, 45 pecore morte in un dirupo. La Provincia conferma: "Stavano scappando dai lupi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento