Eternit: Villa Lagarina aderisce all'appello per il reato di disastro ambientale

Dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha decretato la prescrizione dei reati riguardo alla  vicenda dell'eternit a Casale Monferrato il Comune di Villa Lagarina ha deciso di aderire all'appello dell'Anci per istituire anche nella legislazione italiana il reato di disastro ambientale. Sono 22 i siti nel territorio comunale di Villa Lagarina con probabile presenza di materiali contenenti amianto. Il censimento è stato svolto dalla polizia municipale ed i dati consegnati all'Apss. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento