Eternit: Villa Lagarina aderisce all'appello per il reato di disastro ambientale

Dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha decretato la prescrizione dei reati riguardo alla  vicenda dell'eternit a Casale Monferrato il Comune di Villa Lagarina ha deciso di aderire all'appello dell'Anci per istituire anche nella legislazione italiana il reato di disastro ambientale. Sono 22 i siti nel territorio comunale di Villa Lagarina con probabile presenza di materiali contenenti amianto. Il censimento è stato svolto dalla polizia municipale ed i dati consegnati all'Apss. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

Torna su
TrentoToday è in caricamento