rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza di Centa

Vigili del Fuoco: 8000 volontari in Trentino

Cresce di 67 unità rispetto all'anno scorso il numero di Vigili del Fuoco volontari trentini, +13% anche per il numero di interventi. All'annuale assemblea l'assessore Mellarini ha promesso la Centrale Unica entro gennaio, ed una Scuola di Formazione insieme ai permanenti

I Vigili del fuoco volontari sono in Trentino 7931, con un aumento di 67 unità rispetto all'anno scorso. Quelli in servizio attivo sono 5468. Il numero di interventi nel 2014 è stato di 25.786, rispetto ai poco meno di 23.000 del 2013 (+13%). L'aumento è dovuto fra l'altro ai servizi tecnici, sempre più importanti nel contesto generale degli interventi, ai servizi di prevenzione, agli incidenti stradali e ambientali, mentre sono diminuiti gli incendi (-23%) e il soccorso a persona.

Sono alcuni numeri che raccontano l'attività quotidiana dei corpi di Vigili del Fuoco volontari, che ieri si sono riuniti per l'annuale assemblea insieme al presidente della provincia Ugo Rossi ed all'assessore Tiziano Mellarini che ha afrontato insieme ai rappresentanti di tutti i gruppi del Trentino alcune questioni quali la tanto attesa Centrale unica di emergenza ("si farà entro gennaio" ha assicurato l'assessore) e la Scuola di formazione unica per permanenti e volontari, anche questa già annunciata ma ancora da realizzare. Riguardo all'eventualità di fusioni fra i Corpi, e rispondendo ad un passaggio dell'intervento di Flaim, Mellarini ha assicurato che non esiste alcun disegno o proposta in questo senso, e che se fusioni ci saranno, il tutto dovrà avvenire su base libera e volontaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco: 8000 volontari in Trentino

TrentoToday è in caricamento