Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

La Sicilia continua a bruciare, non si ferma l'impegno dei vigili del fuoco trentini

Nonostante le temperature superiori ai 40 gradi, le squadre continuano a lavorare

Continua ormai da giorni l'incessante e faticoso lavoro di contrasto agli incendi portato avanti dal contingente di vigili del fuoco trentini e altoatesini giunti in Sicilia a supporto delle squadre locali. Il contingente non si è fermato neanche con le temperature roventi degli ultimi giorni, spesso e volentieri sopra i 40 gradi. 

Nello specifico, le squadre sono state in azione tra giovedì 12 e venerdì 13 agosto a Contrada Mortellito, a monte di Barcellona Pozzo di Gotto, nel messinese. Tanti, come riporta la Protezione civile, sono anche ragazzi giovanissimi, di vent'anni o poco più. Tutti sono chiamati a lavorare in condizioni al limite della sopportazione per domare le fiamme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sicilia continua a bruciare, non si ferma l'impegno dei vigili del fuoco trentini

TrentoToday è in caricamento