menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guarda video porno con gli allievi, indagato maestro di musica

Sequestrato materiale informatico: gli inquirenti dovranno appurare se nella visione, o nella diffusione, di alcuni video pornografici siano stati coinvolti dei minori, ad esempio allievi del maestro

E' accusato di detenzione e diffusione di materiale pedopornografico un maestro di musica del basso Sarca a cui ieri è stata perquisita l'abitazione. I carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Riva del Garda, su delega della Procura di Brescia, hanno effettuato la ricerca di materiale video scaricato con il programma "e-mule", che consente il download di film e musica da internet. Le indagini sul materiale sequestrato serviranno agli inquirenti per appurare se nella visione, o nella diffusione, di alcuni video pornografici e pedopornografici siano stati coinvolti dei minori, ad esempio allievi del maestro, il quale collabora con diverse bande musicali oltre che insegnare in alcune scuole del basso Sarca. Le perquisizioni si sono concentrate sull'abitazione dell'indagato ma anche presso la Scuola musicale dell'alto Garda di Riva del Garda e presso altre sedi in cui il professionista insegna e si esibisce. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento