Cronaca San Giuseppe / Via dei Muredei

Pesce contaminato ritirato dai supermercati anche in Trentino

Sospetto contaminazione per un lotto di trance di verdesca distribuito nella catena Eurospin anche in Trentino e subito ritirato dal mercato

Sospetto  inquinamento in un lotto di pesce venduto nella linea  di supermercati Eurospin. L'allerta "per contaminazione" è stata lanciata dalla catena di supermercati Eurospin e riguarda le "Trance di verdesca 450 g – Natural Sea scadenza: 31.05.2017, stabilimento di produzione: Fandicosta S.A. – Verdeal S/N – CP 36957 – Domaio Moana (Pontevedra) Espana – Distribuito da Brunmart Service s.r.l". Il prodotto è stato ritirato dalle vendite a scopo preventivo, per ragioni di possibile inquinamento dovuto a un difetto di confezionamento.

Il prodotto in questione è venduto nelle seguenti regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Trentino Alto Adige e Veneto. Secondo le informazioni raccolte dallo "Sportello dei Diritti”, il ritiro è stato deciso volontariamente dalla società proprietaria del marchio, durante alcuni controlli interni. A seguito dell’allerta è stato disposto il ritiro dal mercato e il richiamo al consumatore. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” invita chiunque lo avesse acquistato a riportare il prodotto presso il punto vendita in cui è stato eventualmente comprato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce contaminato ritirato dai supermercati anche in Trentino

TrentoToday è in caricamento